Odontoiatria generale

Cura e ricostruzione dei denti danneggiati rispettando le strutture dentali residue

I nostri trattamenti di odontoiatria estetica e conservativa

Amicodentista offre le migliori soluzioni di odontoiatria per curare e ricostruire denti danneggiati da carie e traumi. Ogni odontoiatra del network conosce le migliori tecniche odontoiatriche non invasive e i trattamenti principali: otturazioni, devitalizzazioni, intarsi e ricostruzioni. Tutto per tornare ad avere denti sani e forti in completa tranquillità.

Otturazioni

Sono tecniche di odontoiatria conservativa che hanno come obiettivo il riempimento di una cavità orale formatasi in un dente a seguito di un evento patologico o traumatico. Otturando il dente si ristabilisce la morfologia originaria e la sua funzione, senza danneggiarne i tessuti sani, con un risultato esteticamente perfetto.

Endodonzia

Operazione odontoiatrica tramite cui il medico odontoiatra asporta la polpa del dente danneggiato, ricostruendolo. Grazie a questa pratica si evita l’estrazione del dente, ma essendo un’operazione chirurgica ha bisogno di essere svolta esclusivamente da operatori abilitati con conoscenze specifiche.

Chirurgia estrattiva

Quando un dente è irrimediabilmente danneggiato l’unica soluzione è estrarlo. Ogni studio odontoiatrico del network pratica l’estrazione chirurgica in modo sicuro, minimizzando il dolore e i problemi che si presentano nel post-operatorio.

Protesi mobile

L’alternativa all’inserimento di un impianto odontoiatrico è l’utilizzo della classica dentiera, che riabilita le funzioni orali nei Pazienti effetti da edentulia. È una delle tecniche dell’odontoiatria estetica più conosciute, anche se in molti, oggi, preferiscono avere denti fissi.

Riparazione e ribasatura

I laboratori odontotecnici Amicodentista effettuano riparazioni su impianti e protesi in caso di rotture o problemi. La ribasatura, effettuata solo sulle protesi mobili, è un riempimento con resina nei punti in cui l’osso e la gengiva del Paziente si sono riassorbiti, per garantire stabilità e aderenza alla protesi nel tempo.