Chirurgia dentale estrattiva

L’asportazione dei denti in tutta sicurezza

Estrazione di denti irrecuperabili, inclusi, erotti

Quando il salvataggio di uno o più denti diventa impossibile l’unica via da percorrere è l’estrazione chirurgica. Affidarsi a professionisti del settore significa avere la certezza di un risultato eccellente, con disagi minimi nel post-operatorio. Sono diverse le cause che portano all’estrazione di una radice, ma le più frequenti sono:

  • Impossibilità di recuperare la salute del dente
  • Denti inclusi o semi-inclusi, come i denti del giudizio
  • Estrazione di alcuni denti per il recupero di spazio al fine di ottenere un perfetto allineamento delle arcate

Estrazioni semplici e chirurgiche

A seconda della possibilità di accesso alla radice da estrarre, la chirurgia dentale estrattiva si differenzia tra semplice e chirurgica. Attraverso l’estrazione semplice si recidono le fibre che collegano la mucosa gengivale al dente, utilizzando una leva o una pinza. L’estrazione chirurgica è invece necessaria in caso di denti del giudizio o radici anchilosate e, grazie alle tecniche sicure ed avanzate presenti in tutte le sedi Amicodentista, si possono pianificare le estrazioni in tutta sicurezza.

  • Impiego di apparecchiature di ottima qualità
  • Utilizzo della tecnica di sedazione cosciente, per non provare dolore rimanendo collaborativi
  • Post-operatorio minimamente invasivo, grazie alle tecniche avanzate utilizzate nell’estrazione

Richiedi una visita gratuita

Scegli la sede Amicodentista più vicina a te